Ti sei mai chiesto/a come aumentare i guadagni del tuo salone da parrucchiere, senza dover stravolgere il tuo lavoro? Segui i nostri consigli e inizia a cambiare!

1) Marketing Online

Ormai qualsiasi persona, la maggior parte delle volte, cerca tutte le sue esigenze sul web. Bisogna stare al passo con i tempi e iniziare a spingersi anche nelle zone di insicurezza. I social possono a primo impatto spaventare un parrucchiere che ha sempre lavorato nella “vecchia maniera”, ma bisogna tenere in considerazione anche gli aspetti positivi che possono fornirti.

Prima, fare una campagna promozionale, richiedeva una grande spesa di tempo e denaro, adesso invece, gratuitamente e in poco tempo, si possono raggiungere potenzialmente tutte le persone interessate. Come fare? Ci sono diverse strategie che il parrucchiere può applicare:

  • Marketing attraverso email: facendo prenotare online il cliente, oppure, più semplicemente, chiedendo ai clienti il loro indirizzo email, potremmo inviare successivamente nella loro casella di posta, varie comunicazioni o promozioni, che lo spingeranno a scegliere il nostro servizio.
  • Marketing attraverso i social: la maggior parte delle persone, ormai sono iscritte almeno a una piattaforma social, proprio per questo, anche il tuo salone da parrucchiere dovrebbe avere una pagina Instagram o Facebook per la pubblicazione di foto, promozioni, messaggi per clienti ecc.
    Attraverso queste due piattaforme, puoi anche creare annunci personalizzati (a pagamento) che compariranno alle persone in target, a tua scelta.
  • Marketing attraverso la condivisione online: quante volte ti è capitato, che una tua cliente, prima di uscire dal salone, abbia già scattato una foto del suo nuovo look e l’abbia condivisa agli amici, oppure sui social? Se non ti è mai capitato, potrebbe interessarti il nostro articolo sulla creazione di una postazione selfie per il tuo salone; in caso contrario, convinci i tuoi clienti a taggare il tuo salone nelle loro foto, per espandere il tuo brand. Ricorda che i tuoi clienti amano sentirsi belli, e soprattutto importanti.
  • Marketing attraverso l’ambiente del salone: sicuramente gioca un aspetto importante del guadagno del salone, il salone stesso. Più il tuo salone trasmette una certa atmosfera, più i tuoi clienti sono spinti a consigliarlo ad amici, parenti oppure sui social. Se vuoi sapere come arredare al meglio il tuo salone, visita il nostro articolo a riguardo, siamo esperti nell’arredamento per saloni da parrucchiere made in Italy da oltre 20 anni.

2) Segmenta la tua clientela target

Il target del tuo salone, è un aspetto importante per fare una buona impressione sulle varie tipologie di persone che ci entrano. Cerca di capire qual’è la maggioranza del target di persone, che coinvolge il tuo salone, e specialìzzati per loro, perché sicuramente, saranno loro la maggioranza dei tuoi clienti, e quindi del tuo business.

Le pubblicità, il salone, l’atmosfera, il personale, il sito; tutto ciò che può essere diversificato in base al target, può essere una fonte di crescita, sia personale, sia del tuo guadagno. Cerca di mantenere un “tone of voice” (tradotto dall’inglese “tono di voce” ovvero il modo con cui il tuo brand deve comunicare agli altri attraverso un linguaggio più o meno articolato) consono con il tuo cliente target.

3) Sito Internet

Molti parrucchieri, ultimamente, stanno valutando la possibilità di creare un sito internet, per aumentare la propria visibilità. Non serve solo a quello: il sito internet, ti permette di acquisire professionalità, credibilità, facilità di comunicazione e aumento del valore del tuo brand.

Pensa al tuo sito come se fosse il tuo salone virtuale, può essere personalizzato a tuo piacimento e fornisce tutte quelle informazioni, che in caso contrario, ti avrebbero chiesto ogni volta i tuoi clienti durante le chiamate, facendoti perdere un sacco di tempo e di lavoro. Il sito internet può anche essere integrato con un sistema di prenotazione online, che semplifica il modo di gestione degli appuntamenti.

4) Fidelizza i tuoi clienti

Sicuramente anche tu avrai i tuoi clienti abituali e fidelizzati, ma hai mai pensato qualche progetto da fare insieme a loro? Probabilmente a loro farebbe piacere fare uno shooting delle nuove acconciature. Quelle foto poi puoi esporle in vetrina, per attirare altri clienti, sfruttando il fatto che non sono foto “standard”, ma fatte da te e dai tuoi clienti, così, contenti del tuo lavoro, ci mettono la faccia.

Più i tuoi clienti saranno soddisfatti, più la tua attività guadagnerà recensioni positive spontaneamente.
Altra “tecnica” che non può mancare nelle tue competenze da parrucchiere, è far prenotare al cliente anche l’appuntamento per la volta dopo, così che la tua base di clientela mensile, sia salda e desiderosa di tornare.

5) Fissa un obiettivo per te e il tuo salone

Il modo migliore per spronare a migliorarsi, è sicuramente fissarsi degli obiettivi chiari, per il breve e il lungo termine, in modo tale da fare il possibile per raggiungerli. Per obiettivi, si intendono tutti quei risultati, che possono essere quantificati con un’unità di misura, ad esempio “il mio obiettivo è che durante questo mese devono entrare 20 clienti nel salone in più rispetto al mese precedente”. Queste procedure eseguite regolarmente, ti faranno entrare nell’ottica giusta, per migliorare il guadagno del tuo salone.

 

Ricapitolando, se stai aprendo un’attività, oppure se hai già un salone, sei ancora in tempo per aumentare il tuo business e il business della tua azienda, cosa aspetti? Non è necessario applicare subito tutti i consigli, ma un po’ alla volta e costantemente, possono aiutare alla crescita del salone e del tuo brand.